Archivi per autore

Storie dalla corsia

di Martina Consoloni
in arte Dottoressa Ghigola

La dottoressa Ghigola e Umberto, il suo topo, si sono svegliati presto stamattina. Hanno un grosso impegno: devono andare in ospedale.

“Dove sono le scarpe, e i calzini, dove sono i calzini? Umbertooo aiutamiii”

Dopo mille peripezie, eccoli finalmente in ospedale. La dottoressa Ghigola imbraccia il suo chitarrino, mette su il cappello e insieme ai suoi colleghi, il Dottor Lesso e Umberto, inizia a far visita ai piccoli pazienti.

Continua a leggere

Storie dalla corsia

di Gianna Deidda
in arte Dottoressa Amelia

Eravamo  a Massa, nel reparto di cardiologia pediatrica. Ero insieme al dottor Billi, esperto in bolle di sapone. Entriamo nella stanza di un bambino keniota che era stato operato da poco. Aveva, se non ricordo male, sette anni, ma sembrava più piccolo, un bimbo magro magro con due grandi occhioni. Come ci dice l’educatore che lo accompagna, un ragazzo di un’organizzazione per la cooperazione internazionale che gli fa anche da interprete, l’operazione al cuore è riuscita e fisicamente sta abbastanza bene, ma ha paura di alzarsi dal letto, e così non cammina.

Continua a leggere

Storie dalla corsia

di Gianna Deidda
in arte Dottoressa Amelia

Forse per un’istintiva auto protezione tendo a dimenticare i singoli episodi del lavoro in ospedale. È come se il lavoro in ospedale appartenga a un’area protetta della mente: quando il turno finisce la porta della stanza della memoria si chiude silenziosamente sui visi e i sorrisi dei bambini e sulle loro storie insieme alla porta scorrevole dell’ospedale. È più facile che ricordi l’azione ben riuscita di un clown-partner, anche perché mi serve di lezione per un’altra volta, o che mi rimanga impressa quell’espressione inconfondibile, di concentrata dolcezza e poi di allegria trionfante, che assume il suo viso nell’istante in cui la gag, il gioco di prestigio, la battuta, sta per avere effetto, poco prima che il bambino cui è diretto il gioco passi dal pianto al riso, dall’indifferenza all’attenzione, dall’apatia a un gesto di risposta. Continua a leggere

Soccorso Clown al Carnevale di Viareggio

Partecipazione al 140° Carnevale di Viareggio

Il 3 febbraio è iniziata la 140a Edizione del Carnevale di Viareggio e per la prima volta abbiamo partecipato anche noi al Primo Carnevale d’Italia.

 

IMG_0569

È stata un esperienza bellissima che ci ha visto  il 17 Febbraio sfilare con i nostri Clown Ospedalieri prima della sfilata ufficiale dei Carri.

Un grazie alla Fondazione Carnevale di Viareggio per l’invito, al suo sempre disponibile Presidente  Alessandro Santini e al direttore artistico Paolo Bonanni per averci aiutato in questa impresa ed infine un grazie a tutta la città di Viareggio.

Un esperienza fantastica da ripetere il prossimo anno!

Foto di Soccorso Clown al carnevale di Viareggio…

 

Questo articolo è stato pubblicato in Eventi il 24/11/2020 da .

Quando musica e arte incontrano la solidarietà

Angelo Branduardi a Firenze con Soccorso Clown Onlus

L’8 Febbraio il Maestro Angelo Branduardi è ritornato a Firenze con un concerto tenuto presso il teatro “La Pergola”. Siamo stati invitati a partecipare a questo evento fantastico potendo sensibilizzare il pubblico alla nostra Mission.

loc_Branduardi_soccorso_clown_A

 Un evento bellissimo che ha testimoniato  come l’artista sia vicino al nostro lavoro!

Guarda le foto del concerto…

Questo articolo è stato pubblicato in News il 24/11/2020 da .

Laboratorio di Pantomima

Ultimo Laboratorio tenuto da Vladimir Olshansky

Ultima occasione per chi volesse usufruire del “sapere” del nostro direttore artistico Vladimir Olshansky, grande clown della tradizione russa,  guest artist del Cirque du Soleil e già collaboratore di Slava Palunin. Il corso di Pantomima si terrà a Roma nei giorni 1-2-3 marzo 2013. Per informazioni contattare  b.sforza@soccorsoclown.it

 

pantomima_page_1

Questo articolo è stato pubblicato in News il 24/11/2020 da .

Laboratorio di creatività individuale

La creatività a portata di mano!

La collaborazione con l’associazione Kinesisart continua con un altro laboratorio tenuto dal nostro direttore artistico Vladimir Olshansky, grande clown della tradizione russa, guest artist del Cirque du Soleil e già collaboratore di Slava Palunin.

Il corso si terrà a Roma nei giorni 22-23-24 Febbraio 2013, per info contattare b.sforza@soccorsoclown.it

 

creativita_page_1

Questo articolo è stato pubblicato in News il 24/11/2020 da .

Laboratorio sull’arte dell’attore clown

Vogliamo comunicare a tutti i nostri sostenitori la collaborazione con l’associazione Kinesisart per una serie di laboratori con il nostro direttore artistico Vladimir Olshansky, grande clown della tradizione russa,  guest artist del Cirque du Soleil e già collaboratore di Slava Palunin.

Continua a leggere

Questo articolo è stato pubblicato in News il 24/11/2020 da .

Il convegno di EFHCO visto dagli occhi di una volontaria

di Marta Scheggia

Il comico ha, in genere, una caratteristica singolare:
quella di poterci ingannare solo per un momento.
I. Kant.

Il 30 ottobre 2012 si è svolto il primo convegno internazionale della Federazione Europea delle Organizzazioni dei Clown ospedalieri (EFHCO) in occasione del XV anniversario di Soccorso Clown s.c.s. onlus.

A ospitare l’evento è stata la città di Roma, al Campidoglio, presso i Musei Capitolini. In particolare, a fare da scenografia è stata la sala Pietro da Cortona – il primo grande protagonista della pittura barocca degli anni venti del Seicento – all’interno della quale ci si ritrova immersi fra Urbano VIII, il Ratto delle Sabine, le Allumiere di Tolfa e il David. Eppure, l’arte del passato non era che uno sfondo trascurabile: i riflettori erano tutti puntati su un’altra arte!

Continua a leggere

Questo articolo è stato pubblicato in Eventi il 24/11/2020 da .

Cooperazione Internazionale

Stelvio Challange

In giugno insieme a Cliniclowns, i nostri colleghi olandesi della Federazione europea delle associazioni di clown ospedalieri (EFHCO), abbiamo partecipato allo “Stelvio Challange”, una gara ciclistica per accumulare sorrisi in ospedale. Urrah! per i nostri generosi amici olandesi Cliniclowns di EFHCO che hanno supportato la nostra partecipazione!! Questo è un primo esempio dei futuri sviluppi di sempre nuove iniziative volte a diffondere nell’Unione Europea la nuova figura del clown ospedaliero come professionista dello Spettacolo formato a lavorare in ospedale.Grazie all’Arciconfraternita  della Misericordia di Prato e al suoper aver seguito la gara con l’ambulanza i suoi volontari e

Foto Stelvio Challenge

Questo articolo è stato pubblicato in Eventi il 24/11/2020 da .